Progettico spiega nel dettaglio cos’è e come funziona l’agevolazione per le strutture ricettive e tutti i particolari del bonus alberghi e agriturismi 2019.

Per gli immobili ad uso turistico quali alberghi, hotel, agriturismi ed altri, il Ministero dei beni e delle attività culturali, ha promosso una significativa misura: il Tax Credit riqualificazione.

Quest’importante novità prevede l’accesso all’agevolazione per la riqualificazione delle strutture ricettive alle quali viene riservata la possibilità di beneficiare di un’importante agevolazione fiscale sulle ristrutturazioni edili.

Progettico spiega nel dettaglio cos’è e come funziona l’agevolazione per le strutture ricettive e tutti i particolari del bonus alberghi e agriturismi 2019.

Gli interventi di ristrutturazione edilizia ammissibili riguardano:
• demolizione e ricostruzione della sagoma;
• ripristino di edifici eventualmente crollati o demoliti;
• sostituzione di serramenti interni;
• installazione di nuova pavimentazione o sostituzione della preesistente.

Le operazioni di eliminazione delle barriere architettoniche riguardano:
• sostituzione di finiture (quali pavimenti, porte, infissi…);
• interventi di natura edilizia più rilevante;
• installazione di sistemi domotici atti a controllare infissi o schermature solari,
• sistemi e tecnologie volti alla facilitazione della comunicazione.
• installazione di impianti fotovoltaici e schermature solari;
• coibentazione degli immobili;
• realizzazione di impianti elettrici, termici, e idraulici finalizzati alla riduzione del consumo energetico.

Gli interventi relativi all’adozione di misure antisismiche sono:
• valutazione della classe di rischio;
• progettazione degli interventi;
• interventi di tipo locale;
• interventi di miglioramento del comportamento sismico.

Le spese per i mobili e componenti d’arredo (a condizione che il beneficiario non ceda a terzi) riguardano:
• rifacimento o sostituzione di cucine o di attrezzature professionali per la ristorazione, quali, anche, apparecchiature di cottura, forni, armadi frigoriferi e congelatori, macchine per la preparazione dinamica ecc;
• acquisto di mobili e complementi d’arredo da interno e da esterno, ossia tavoli, scrivanie, sedute imbottite e altri manufatti imbottiti ecc;
• spese di mobili fissi come: bagno, pareti e cabine doccia, cucine componibili, boiserie, pareti interne mobili, apparecchiature di illuminazione;
• acquisto di pavimentazioni di sicurezza;
• arredi e strumentazioni per la realizzazione di centri benessere ubicati all’interno delle strutture ricettive.

I beneficiari del bonus alberghi e agriturismi 2019 saranno le imprese alberghiere e del turismo esistenti alla data del 1° gennaio 2012 e per struttura ricettiva ammessa al credito di imposta si intende una struttura turistica aperta al pubblico, a gestione unitaria, con servizi centralizzati che fornisce alloggio, eventualmente vitto ed altri servizi accessori, in camere situate in uno o più edifici, oltre che la struttura che svolge attività agrituristica.

La gestione e l’esecuzione di un progetto richiedono dunque un’attenta e minuziosa pianificazione ed attuazione. Noi di Progettico offriamo da sempre un servizio completo, flessibile e personalizzabile alle esigenze dei nostri clienti e per tale motivo all’interno del nostro team specializzate figure affiancano i clienti in tutte le fasi necessarie offrendo un qualificato supporto per lo sviluppo progettuale e l’individuazione di migliori opportunità agevolative.

Per saperne di più in merito a scadenze ed approfondimenti sulle agevolazioni del bonus alberghi e agriturismi 2019 contatta gratuitamente Progettico:

Tel: +39 081 515 8197
Tel: +39 081 515 90 92
Tel: 335 53 49 005

Email: info@progettico.it

Email: ufficiotecnico@progettico.it

Pec: info@pec.battipagliacostruzioni.it